“Il Piano Triennale dell'Offerta Formativa è il documento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale delle Istituzioni Scolastiche che esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa ed organizzativa che le singole scuole adottano nell’ambito della loro autonomia” (DPR 275/1999 Art. 3 com. 1). 

Esso rispecchia l’identità culturale della scuola e il ruolo che essa assume nella realtà territoriale in cui è inserita. Contiene le scelte pedagogiche, didattiche ed organizzative con le quali intende concretizzare la sua azione (mission). Molte attività e progetti sono avviati e realizzati con successo da tempo, altri risultano arricchiti o inseriti per la prima volta per rispondere alle richieste dell’utenza.

Il PTOF rappresenta un atto doveroso di trasparenza e un impegno responsabile nei confronti degli alunni, delle loro famiglie e del territorio ed occasione per un loro attivo coinvolgimento nell’azione progettuale della scuola:

  • viene elaborato dal Collegio dei docenti ai sensi di quanto previsto dalla legge 107/2015, art. 1 comma 14-4 sulla base degli indirizzi per le attività della scuola e delle scelte di gestione e di amministrazione definiti dal dirigente scolastico con proprio atto di indirizzo prot. 7146/B18 del 26/10/2015;
  • riceve il parere favorevole del Collegio dei docenti e viene approvato dal consiglio d’istituto nella seduta dell'11 gennaio 2016;
  • dopo  l’approvazione, viene inviato all’USR competente per le verifiche di legge ed in particolare per accertarne la compatibilità con i limiti di organico assegnato;
  • viene pubblicato nel sito web dell’Istituto e nel Portale unico dei dati della scuola.
  • è un documento pubblico ed è sottoposto a verifica e revisione annuale e, pertanto, passibile di modifiche, adattamenti e aggiornamenti.
  • fa esplicito riferimento ai progetti d'Istituto ed alle attività integrative ed extracurricolari programmati per il triennio 2016-2019.